mercoledì 15 ottobre 2014

Sciù al caffè

sciù al caffè









Come già anticipato in questo post in occasione dei profitterol ho provato a fare un po' di sciù. Questo dolce a Napoli è conosciutissimo e si trova in tutte le pasticcerie in vari gusti. Non metto dosi perchè ho utilizzato un po' di impasto dei profitterol, la ricetta è sempre quella delle zeppole, metto il procedimento del ripieno e della glassa.

Ingredienti

 

per la chantilly al caffè

  • 250 g di crema pasticcera bella soda questa 
  • 125 g di panna fresca montata 
  •   10 g. di caffè solubile
  •   caffè espresso q.b. ( meno di mezza tazzina)

 

Per la glassa

  • 100 g di zucchero a velo
  •  40 g di caffè ristretto 

 

Procedimento

Mettere l'impasto dei bignè in un sac a poche con beccuccio liscio e formare gli sciù in un teglia da forno antiaderente lunghi circa 10 cm.
Cuocere in forno caldo a 200° pei i primi 15' poi abbassare la temperatura a 180° fino a doratura ( circa altri 15' ).
Lasciare raffreddare in forno spento con lo sportello aperto.
Unire gradatamente la panna montata alla crema pasticcera e amalgamare per bene, aggiungere il caffè solubile sciolto nel caffè espresso e mischiare delicatamente fino a quando diventa omogenea.
Riempire con la crema la tasca da pasticcere con bocchetta piccola e liscia.
Praticare 2 piccoli fori alla base dello sciù e riempire i dolci.
Preparare la glassa al caffè mescolando il caffè con lo zucchero a velo fino ad ottenere una glassa morbida ma consistente.
Prendere la parte superiore dello sciù e capovolgerlo sulla glassa, far colare quella in eccesso.
Lasciare solidificare la glassa e guarnire a piacere.





I miei amici