venerdì 31 agosto 2012

Crocchè di patate




I crocchè di patate a Napoli si trovano in tutte le pizzerie-friggitorie, è un cibo da strada di largo consumo. Io personalmente li amo tanto. Qualcuno ha problemi a farli perchè spesso in cottura si aprono,che con questa ricetta non mi è mai successo, provate.

Ingredienti

1 kg. di patate a pasta bianca
2 uova
250 g di fior di latte asciutto
pangrattato, sale, pepe, prezzemolo q.b.
olio per friggere.



Lessare le patate la sera e lasciarle nella colapasta con tutta la buccia per tutta la notte.Il giorno dopo passarle nel passaverdure e unire le uova,il sale,il pepe e il prezzemolo tritato. Mischiare bene l'impasto e formare i crocchè della misura che si preferisce mettendo al centro una strisciolina di fior di latte. Impanarli con il pangrattato e mettere in frigo almeno per 2-3 ore. Friggere in olio bollente e profondo senza toccarli troppo basta guardarli. Tirare fuori con la schiumarola quando diventano belli dorati e far asciugare su carta da cucina.

8 commenti:

  1. in assoluto i miei preferiti...mai provato a farli...mi segno la ricetta e appena termina questo caldo provo....ciaoooo

    RispondiElimina
  2. Squisiti. Li ho appena fatti! Buoni buoni,si possono anche congelare? Crudi o cotti?

    RispondiElimina
  3. @ Valeria li puoi tranquillamente surgelare completi di impanatura. Però vanno scongelati prima della frittura.

    RispondiElimina
  4. Con la mozzarella in mezzo devono essere superlativi, li proverò a breve.
    ciao
    Simone

    RispondiElimina
  5. L'impanatura va fatta senza uova?

    RispondiElimina

I miei amici