sabato 1 settembre 2012

...e cominciamo























Questo progetto è dedicato a papa', uomo che  ho amato profondamente.

Michele era un bravissimo pasticcere, di quelli antichi che facevano gli impasti completamente a mano.
Allora  ero giovane e la cucina non era tra i miei interessi principali ma comunque, spesso, mi ritrovavo ad aiutarlo, più per l'amore che nutrivo per lui ed il piacere di stargli vicino, che per vera passione per la pasticceria.
Purtroppo non c’è stato tempo per imparare un po’ della sua arte.
Ma dopo tanti anni ho iniziato a cucinare e a fare qualche dolce e allora, incuriosita, ho preso in mano i suoi quaderni di appunti ,di quelli manoscritti, vecchi e con la foderina nera. Piano piano, mi e' tornata  in mente la naturalezza dei suoi gesti nell'impastare, miscelare, comporre e con grande emozione ho iniziato a pasticciare.
Dedico questo progetto a te papa', perche' sono convinta che oggi saresti molto orgoglioso della tua figlia tanto amata e mi piace immaginare i tuoi elogi ed i tuoi complimenti con il rammarico di non poterlo fare, con te, a quattro mani.

Qualcuno forse già mi conosce perché da  tempo partecipo al forum di gennarino.org con il nome Rimmel, altri spero mi conosceranno affacciandosi, magari per caso, qui.
Questo blog non ha comunque la pretesa di insegnare ma solo di condividere quella che e' diventata la mia piu' grande passione e quello che , inconsapevolmente, ho imparato dal mio papa'.
Antonia (Rimmel)

57 commenti:

  1. Grazie teresa.lo sta facendo Rossana.

    RispondiElimina
  2. Complimenti Antonia sto blog mi piace.
    Mi unisco al tuo blog per sbirciare nel quaderno del tuo papa'.
    A presto

    RispondiElimina
  3. Che bellissima sorpresa Antonia, non vedevo l'ora!!!

    RispondiElimina
  4. Benvenuta Antonia! Grazie per la condivisione delle preziose e bellissime ricette di tuo padre. E' un regalo grandissimo per chi, come me, ama la cucina. Un bacio

    RispondiElimina
  5. Era l'ora !!! Così non dovrò più avere tanti link per e tue ricette che in casa mia spopolano.
    Auguri, Antonia, sono sicura che questa esperienza ti darà il successo che ti meriti.

    RispondiElimina
  6. Sei brava, hai passione, gusto, misura e maestrìa.
    Sono sicura che questo nuovo cammino intrapreso, ti porterà grandi soddisfazioni, quelle che meriti.
    Un augurio col cuore,
    Maria

    RispondiElimina
  7. Finalmente Antonia!!
    il tuo papà sarebbe orgoglioso, ne sono certa!!
    un caro abbraccio e inbocca al lupo per questa avventura!!

    RispondiElimina
  8. Poche volte mi sono lanciato su qualche ricette che non fosse lievitato ma quando lo facevo ed avevo dei dubbi mi dicevo: vai su Gennarino che Rimmel avrà pubblicato qualcosa che fa al caso tuo ;-)) tanti cari auguri
    Salvatore Kosta

    RispondiElimina
  9. Grazie davvero a tutti,siete carinissimi.

    RispondiElimina
  10. ...mi hai fatto commuovere... In bocca al lupo per questo tuo nuovo progetto!!
    Un bacio
    Etta

    RispondiElimina
  11. che bello, Antonia!
    mi sono commossa un po' leggendo la tua presentazione... sei un riferimento prezioso di competenza, passione e modestia. sarà piacevole seguirti e scoprire attraverso le tue parole una famiglia e una storia che continuano :)

    RispondiElimina
  12. Ciao Antonia, bellissimo, lo aspettavo...in bocca al lupo :)))

    RispondiElimina
  13. Benvenuta Antonia! Conosco la tua bravura, il tuo blog sarà per me fonte di inesauribile ispirazione! :-)

    RispondiElimina
  14. Antonio Milanese1 settembre 2012 03:15

    Complimenti per le belle parole rivolte al tuo papà ed in bocca al lupo per la nuova avventura !!! Continuerò a seguirti ovunque pubblicherai le tue riuscitissime e splendide ricette !! Ad maiora !!

    RispondiElimina
  15. Bene arrivata! Il quaderno di tuo papà vale una fortuna... Ti aggiungo alla mia Blogroll e mi unisco ai tuoi lettori.

    RispondiElimina
  16. Finalmente, Anto'!!!!!! Mi iscrivo subito tra i tuoi lettori perché le tue ricette sono una certezza!

    RispondiElimina
  17. Che bello! Complimenti e in bocca al lupo. Leggo sempre le tue ricette sul blog di gennarino e finalmente ora le ho tutte a portata di mano! Giusyna

    RispondiElimina
  18. Avendoti sempre tenuta in conto come uno dei migliori Gennarini, non saprei esprimerti quale piacere sia ritrovarti in un blog tutto tuo.
    Non sono solo ricette, le tue, sono riflessione e poesia.
    Ti seguirò...con gusto...in questa nuova avventura!

    RispondiElimina
  19. Ciao Antonia! :-D Io ti ho conosciuta attraverso Paoletta e lei sa quando è il caso di elogiare le persone, quindi bnevenuta!!! Le tue sfogliatelle frolle sono nella mia lista delle "cose da fare" da un bel pezzo! :-D
    Un bacione
    Ago

    RispondiElimina
  20. Ancora grazie a tutti. Vedrò di non deludervi.

    RispondiElimina
  21. ...vorrei aggiungere che ieri sera ho tolto dal mio frigo la ricetta delle sfogliatelle frolle che stava lì, sotto la calamita della Badia di Cava, da quando le ho fatte la prima volta ;)

    RispondiElimina
  22. antonia, finalmente è arrivato il tuo blog, che in tanti aspettavamo!
    sarà un piacere poter ritrovare le tue ricette, tutte insieme, e rendere omaggio a una gran donna, cuoca e pasticcera...e al suo papà :)
    elena-eileen

    RispondiElimina
  23. @ si Laura strappa pure.
    @ Elena non sono tutto questo,davvero mi commuovi.Grazie

    RispondiElimina
  24. Finalmente il tuo blog, ma tanto so già cosa proporrai, tutte cose che mi fanno venire sempre l'acquolina in bocca!! Splendido il pensiero per tuo padre. Ciao! (zuppa)

    RispondiElimina
  25. @ Grazie Fujiko
    @ Zuppa ti riconosco anche con il tuo nome. Grazie

    RispondiElimina
  26. Bella la foto che hai scelto... perfetta!!!

    RispondiElimina
  27. @Teresa grazie dal fotografo di fiducia.

    RispondiElimina
  28. E finalmente!
    Come ti ho già detto, per me hai le carte in regola, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  29. Ecco, m'hai fatto commuovere.
    Sarà bellissimo leggere le ricette anche qui, non solo sul nostro amato Forum Gennarino! Good luck!

    RispondiElimina
  30. @Adriano che piacere leggerti,grazie.
    @Grazie Angela

    RispondiElimina
  31. Ecco, per un disguido tecnico il mio commento casca in coda (ma tanto gia' so che non sara' l'ultimo..) Sono veramente felice di averti spinta, gia' in tempi meno sospetti, ad intraprendere questo progetto. Attraverso Gennarino, nel corso del tempo, hai , con generosita' e sapienza, diffuso ricette tecniche e piccoli segreti della nostra cucina campana.
    Questo blog sara' ,per tutti noi, una preziosa raccolta organizzata da cui attingere costantemente per la tavola quotidiana ma anche per cene e pranzi 'importanti' perche', con una tua ricetta, e' proprio difficile sbagliare.
    Il mio ringraziamento va' anche ad Antonio che, con le sue foto , ci permette in qualche modo di assaporare in anteprima tuoi piatti
    In bocca al lupo Antonia

    RispondiElimina
  32. @Grazie Monica,ti aspettavo e ti abbraccio tu sai quanto è importante per me il tuo parere.

    RispondiElimina
  33. Antonia, che bella la tua introduzione e la tua dedica...
    Io che ti ho "assaggiato" so quanto vali in cucina. Sicuramente il tuo papà ne sarebbe stao orgogliosissimo.
    In bocca al lupo per tutto e un caro e affettuoso abbraccio.

    P.

    Ah, benvenuta tra noi food-blogger! Ma in fondo già eri dei nostri! ;)

    RispondiElimina
  34. Alla fine, dopo anni di gestazione e ripensamenti ce l'hai fatta...o meglio...te l'hanno fatto. :D

    Se fai metti anche qualche ricetta dietetica te lo pubblicizzo con i miei amici.

    RispondiElimina
  35. @ Miko bello di mamma ti ricordo che spesso mi chiami per avere le mie ricette poche dietetiche.

    RispondiElimina
  36. @ Piero tu hai assaggiato spesso. Grazie.

    RispondiElimina
  37. FINALMENTE!!!!
    sono felice di leggerti, per me sei un punto di riferimento...vai alla grande, Antonia!
    ti voglio bene
    anita

    RispondiElimina
  38. In bocca al lupo per questa nuova avventura!

    RispondiElimina
  39. CHI AMA CUCINARE AMA IL PIACERE E LA VITA....MA NON A TUTTI è DATA LA VIRTù DI SAPERLO FARE CON ECCELLENZA !! TU ECCELLI ANCHE IN QUESTO... ORA NON CI RESTA CHE ACCOMODARCI IN CUCINA E LASCIARCI AMMAESTRARE DALLE TUE DELIZIOSE RICETTE!!IN BOCCA AL LUPO ,MA SOPRATTUTTO IN BOCCA A PALATI SOPRAFFINI!!!CON AFFETTO LUCIA

    RispondiElimina
  40. @ Lucia,.. e tu a questa tavola ti siedi spesso. Ciao bella.

    RispondiElimina
  41. Dico solo: finalmente! :-)
    Bravissima anche a Rossana, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  42. @ Anita grazie,anch'io ti voglio bene.
    @ Alice grazie.

    RispondiElimina
  43. ok carissima!!! Salgo a bordo del tuo amorevolissimo progetto!
    Sono certa ke arriverà a noi tutto l'amore ke nutri x il tuo papy
    Un abbraccio virtuale <3

    RispondiElimina
  44. Antonia, ma che meraviglia, ho visto solo ora! E la foto dei quaderni di tuo papa' e' dolcissima.

    E' gia' bellissimo il tuo blog, complimenti, tu mi vuoi proprio fare ingrassare eh ;-)

    Un abbraccio affettuoso,
    salutistagolosa

    RispondiElimina
  45. Antonia, finalmente vedo i quaderni di tuo papà, ma me li immaginavo proprio così :)
    Ti faccio ancora tanti auguri, so bene quanto sei brava e avrai sicuramente successo.
    Un abbraccio
    Cat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie stefania mi fa molto piacere leggerti qui.un bacio.

      Elimina
  46. E' permesso? Si può? Posso entrare in cucina?
    Mi sembra quasi di profanare un tempio sacro!
    Tempo addietro,quando anch'io ebbi la possibilità di collegarmi per le prime volte ad internet, ne approfittai subito per fare ciò che avevo di più a cuore: una ricerca sui piatti e dolci tipici napoletani e...
    incontrai te,
    sul forum di gennarino.org
    Nel tempo,note e note,scritte a mano(cos'è il copia/incolla?),di consigli tuoi e preziose ricette e poi...
    e poi oggi mi risolvi tutto organizzando la tua arte e i tuoi prelibati segreti in un blog solo tuo!
    Che vuoi di più dalla vita?
    Una piatto al giorno, di vera cucina napoletana,preparato con le mani di 'Rimmel'!
    Grazie,Antonia,
    grazie per ciò che mi hai già insegnato e per tutto quello che da te avrò ancora da imparare!
    Sei grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mi fa piacere se continui a seguirmi, da dove scrivi?

      Elimina
    2. Monte di Procida.
      Ti ho seguito, ti seguo e ti seguirò SEMPRE!
      La tua è cucina VERACE!

      Elimina
    3. Mi sembravi un partenopeo,grazie.

      Elimina
  47. Mi sono commossa, ho visto i quaderni, ho immaginato le mani di un papà, e quelle di una figlia legate ancora da una passione e dal ricordo di stare insieme. Forse una delle presentazioni che mi rimarrà più impressa in assoluto.

    RispondiElimina

I miei amici