martedì 18 settembre 2012

la deliziosa

la deliziosa



E' tra i  dolci più antichi della pasticceria partenopea, presente sempre nelle vetrine insieme alla versione mignon. La più diffusa è quella alla nocciola ma anche quella al cioccolato è molto apprezzata. Ultimamente è un po' snobbata per la presenza della crema al burro (che io amo), io vi do la ricetta della crema che preparava mio padre e a parer mio non è assolutamente stucchevole, provatela.

Ingredienti


per la pasta frolla

  • 500 g di farina 00   
  • 200 g di strutto 
  • 100 g di zucchero
  • 1        uovo 
  • 1/2     guscio d'uovo di acqua 
  • la buccia di un limone non trattato grattugiato
  • 1        pizzico di sale. 

per la crema alla nocciola

  • 250 g di crema pasticcera 
  • 200 g di burro
  • 150 g. di zucchero    
  • 2 cucchiai di pasta di nocciola* 
  • granella di nocciola

Procedimento


Preparate la frolla come d'abitudine e fatela riposare in frigo almeno mezza giornata.

Preparate la crema pasticcera che più vi soddisfa, quando è ancora calda unite lo zucchero e iniziate a montare con le fruste, aggiungete il burro a pezzetti e continuate a montare fino a quando diventa bella soffice e quasi biancastra. Unite la pasta di nocciola e amalgamare per bene, mettete in frigo a rassodare.

Riportate la frolla a temperatura ambiente, stendetela e con un coppa pasta da 6-7 cm di diametro ricavate tanti dischetti spessi 3-4 mm, cuocere secondo il vostro forno avendo cura di non far asciugare troppo la pasta.

Farcite i dischi con la crema al burro e rotolate i bordi nella granella di nocciola.

Completate con una spolverata di zucchero a velo.

* la pasta di nocciola si può preparare frullando a lungo le nocciole tostate fino a renderle cremose.



    20 commenti:

    1. Riscalda il cuore trovare la ricetta di un dolce dell'antica pasticceria napoletana, quasi dimenticato.
      Brava a te e un pensiero al tuo papà.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. DUE pensierini al babbo. E prima o poi questo lo faccio pure io. ;)

        Elimina
      2. Si Teresa,prova la crema e fammi sapere.

        Elimina
      3. Brava Antonia, questa è la ricetta che cercavo, a sentimento più o meno questo sarebbe stato il mio procedimento ma non avevo le dosi precise e non feci in tempo a chiederle a mio suocero, per me la deliziosa è con la crema a burro, così è nata e così deve morire, grazie!

        Elimina
    2. Buoooooona!
      A casa dei miei,la domenica,due deliziose mignon alla nocciola,sono per me!
      E adesso?
      E adesso non si aspetta più la domenica!
      "Pecco" di gola subito e domenica,magari,faccio ammenda!
      Ti benedico!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. anche a me piacciono tanto,fammi sapere se le fai.

        Elimina
    3. eh si che è davvero "deliziosa"!
      complimenti!
      alla prossima e buona giornata!

      RispondiElimina
    4. è quella che preferivo da piccola!

      RispondiElimina
    5. Buonissime!! Le ho fatte già diverse volte, ti seguo da tempo con ammirazione. Grazie per aver condiviso con tutti noi questa fantastica ricetta, ormai sono anni che vivo lontano da Napoli e poter riassaporare questo dolce mi ha fatto tornare indietro nel tempo. Anna.

      RispondiElimina
    6. A me piace troppo la crema al burro, proverò anche questa tua proposta!

      Saluti
      Simone

      RispondiElimina
      Risposte
      1. anche a me piace tanto,soprattutto questa.

        Elimina
    7. Che meraviglie che producono le tue mani...
      E quanto amore c'è dietro le tue creazioni...
      Bacioni :))

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie piero,ma tu le hai mai fatte?

        Elimina
      2. Le delizie in particolare no, ma come sai ho fatto altre cose con le mie manine... ;)

        Elimina
    8. io non ho parole...li devo fare magari mignon..che diametro?

      RispondiElimina

    I miei amici