sabato 10 novembre 2012

Conchiglioni gratinati alla puttanesca



conchiglioni gratinati alla puttanesca



Il sugo alla puttanesca è un condimento molto diffuso a Napoli, è il piatto di quando si ha fretta come alternativa all'aglio, olio e peperoncino.
Di norma si usa per condire o gli spaghetti o le linguine, io prendendo idea da una ricetta pubblicata sulla rivista Alice in cucina ho farcito i conchiglioni. Piatto che può essere preparato con calma in anticipo e messo in forno al momento di servirlo.

Ingredienti


  • 400 g di conchiglioni 
  • 500 g di ricotta 
  • 600 g di pomodori pelati 
  • 150 g di olive nere di Gaeta
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale 
  • 4-5 filetti di acciughe sotto sale
  • 2 cucchiai di pecorini grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale, olio evo,origano e peperoncino q,b.


Procedimento


Fate soffriggere in una padella 5 cucchiai di olio con lo spicchio d'aglio e il peperoncino, levatelo appena imbiondisce.
Unite i filetti di acciuga lavati e spezzettati, i capperi dissalati e le olive denocciolate, quando le acciughe sono sciolte unite i pelati a pezzi e fate cuocere coperto a fiamma media.
Mettete la ricotta in una ciotola, aggiungete la metà del sugo e una spolverata di origano, mescolate e regolate di sale.
Lessate la pasta al dente, scolatela e versatela nella pentola, irrorate con un filo d'olio,unite un po' di sugo e spolverizzate con il pecorino.
Farcite i conchiglioni con il composto di ricotta e metteteli in una teglia cosparsa di sugo, distribuite il sugo rimanente sulla pasta e fate un'altra spolverata di pecorino.
In forno caldo a 180° per circa 20' .

1 commento:

  1. conosco questo condimento ed è buonissimo, mai utilizzato però per una pasta dal formato così grande...assolutamente da provare!
    baci cara e felice we

    RispondiElimina

Translate

I miei amici