Visualizzazione post con etichetta marmellata di albicocca. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta marmellata di albicocca. Mostra tutti i post

sabato 6 ottobre 2012

Torta di mandorle


torta di mandorle











Torta di mandorle o anche torta delizia La ricetta è di mio fratello, quella originale prevede una copertura  a canestrino di pasta di mandorla. Io ho scelto di allegerirla un po' ricoprendola di filetti di mandorla. Il risultato mi è piaciuto perchè risulta meno pesante.


Ingredienti per una tortiera di cm. 24


 per il pan di spagna

  

6 uova
200 g di zucchero
250 g di farina
1 cucchiaino di vaniglia


per la pasta di mandorle

250 g di mandorle pelate 
250 g di zucchero 
albume q.b. (io 2 e 1/2 ) 
3 goccie di essenza di mandorla amara 


bagna allo strega


300 g di acqua
150 g di zucchero
1 tazzina di liquore strega

inoltre occorrono

3 cucchiai di marmellata di albicocca
amarene sciroppate q.b.
mandorle a filetti q.b.

 

Procedimento

Preparare il pan di spagna come d'abitudine e tenere da parte.

Preparare la bagna facendo bollire dolcemente acqua e zucchero per 5', una volta raffreddata unire il liquore e tenere da parte.

Preparare la pasta di mandorla mettendo tutti gli ingredienti nel mixer fino ad avere una pasta non troppo molle.
Aggiungere alla pasta ottenuta la marmellata e mischiare fino ad ottenere una consistenza spalmabile(io mischio con la mano,mi viene meglio).
Montare il dolce su un vassoio idoneo per il forno.
Tagliare il pds in due dischi, mettere la base sul vassoio e bagnare abbondantemente con lo sciroppo preparato, coprire con uno strato di pasta di mandorla all'albicocca tenendone un po' da parte per la copertura, cospargere con le amarene sciroppate e anche un po' del loro sugo, coprire con l'altro disco e ribagnare.
Con una lama bagnata o con la mano (io con la mano) ricoprire tutta la torta con un velo di pasta di mandorla, finire coprendo completamente con le mandorle a lamelle.
Lasciare tutta la notte ad asciugare fuori dal frigo.

Per la cottura,portare il forno a 200°,abbassare a 150 e infornare lasciando lo sportello socchiuso per circa 20-30', deve cuocere la pasta di mandorla interna ma non seccare il dolce.
All'uscita dal forno lucidare la torta con un cucchiaio di marmellata sciolta in uno sciroppo di acquae zucchero Questa torta è squisita, soprattutto fredda. 

I miei amici